Accordo UE-Turchia: bombe e soldi sui profughi

Accordo UE-Turchia: bombe e soldi sui profughi

Mercoledì, 04 Aprile 2018 11:50 Scritto da  A.M.

A due anni dall’accordo UE-Turchia con il versamento di 3 miliardi, la Commissione Europea ha elargito altri 3 miliardi allo stato turco per l'accoglienza dei profughi siriani e la conseguente riduzione della pressione migratoria sulla stessa Europa.
Anche se criticato da più parti, l'accordo UE-Turchia riceve così nuovi incentivi. Johannes Hahn, Commissario per la Politica europea di vicinato, il 14 marzo 2018:La Commissione compie oggi il primo passo per la mobilitazione di ulteriore sostegno nell’ambito dello Strumento per i rifugiati siriani in Turchia. Dalla seconda relazione annuale pubblicata emergono con chiarezza sia i risultati positivi conseguiti finora sia l’essenziale ed efficace ruolo di sostegno che lo Strumento svolge per i profughi più vulnerabili e le comunità di accoglienza in Turchia e, quindi, per la riduzione delle pressioni migratorie. Esorto gli Stati membri a rispettare gli impegni assunti permettendo la mobilitazione di ulteriori 3 miliardi di €, così che quest’assistenza indispensabile possa essere mantenuta.
Così, bombe e soldi vanno di pari passo. Infatti, nell'indifferenza di gran parte de media, mentre la UE elargisce altri fondi al governo Erdogan, intere famiglie curdo-siriane sono costrette a scappare daile bombe sganciate dallo stesso governo turco.
Nonostante numerosi rapporti e le evidenze dimostrino il fallimento degli accordi: dalla situazione umanitaria disastrosa, ai respingimenti realizzati con tutti i mezzi, fino ai campi profughi turchi, i politici  europei restano fermi nella loro miopia, incapaci di comprendere che il fenomeno migratorio è parte del nostro presente e del futuro.

logoPer la formazione missionaria e la solidarietà con i poveri a livello locale e globale, sostenendo i valori di giustizia e pace e salvaguardia del creato

Contatti

Via giovanni Aldini, 2
50131 Firenze
Italia
Tel: +39 055 577960
info@combonianifirenze.org

Conosci e abbonati alle riviste comboniane

riviste comboniane

NIGRIZIA: Notizie sull'africa e il mondo nero
BANDA PM: per i ragazzi

Cerca