Chi siamo

La nostra comunità

La presenza dei Comboniani a Firenze ha inizio nel 1940 con l’apertura di una casa di formazione per giovani provenienti da tutta Italia, desiderosi di consacrarsi per la missione tra i popoli e di prepararsi ad affrontare le sfide missionarie in Africa e America Latina, con lo spirito di San Daniele Comboni.

Oggi, dopo la chiusura della casa di formazione, la comunità è formata da p. Fernando Zolli, fr. Emilio Prevedello, p. Alessio Moiola, p. Alesandro Bedin, p. Corrado De Robertis, p. Corrado Tosi  e p. Michele Bonfitto. Ricca di esperienze missionarie di evangelizzazione e di promozione della vita e dignità delle persone, realizzate altrove, continua la missione qui in Toscana con il progetto missionario di impegno con e tra i migranti e la promozione della cooperazione tra le chiese e tra i popoli del mondo. La comunità è inserita in attività e strutture della diocesi di Firenze e in altre realtà sociali e laicali della città. Lo stile è quello di essere comunità aperta e accogliente, per questo interagisce con laici e laiche, è aperta all’accoglienza di gruppi che condividono l’ideale missionario, ospita sacerdoti di altri continenti che vengono per l’approfondimento teologico e per la cooperazione pastorale nella chiesa fiorentina e accoglie alcune persone che soffrono di disagio sociale: rifugiati e persone ai domiciliari per una pena alternativa.

Attraverso la presenza missionaria e lo stile di vita, i missionari comboniani che vivono a Firenze, insieme a tante altre forze missionarie, religiose e laiche, vogliono servire il popolo di Dio che è in Toscana, sostenendo e promuovendo tutte quelle iniziative che aprono la mente e il cuore delle persone alla convivenza delle differenze sociali, culturali e religiose; alla solidarietà, all’interazione,  all’accoglienza e alla promozione dei valori di Giustizia, Pace e Salvaguardia del Creato.

16_0942.jpg
Lorem ipsum dolor sit amet, dolore tritani eu qui. Has cu fugit delectus. Duo eros eligendi voluptatum an, usu et quot audire consectetuer, per viris dolorum no. Detraxit vituperata mea eiea pri impetus delectus deserunt pertinax. Volutpat persecuti melex. Per te tantas libris tamquam. Inimicus maluisset quone mei an inani zril. Has dicam indoctum complectitur et, vix oratio placerat eaeu pro enim appetere.

San Daniele Comboni e i Comboniani nel mondo

SAN DANIELE COMBONI

San Daniele Comboni, nato a Limone sul Garda (Brescia) il 15 marzo 1831, si apre all'ideale missionario nell'Istituto di Don Nicola Mazza a Verona, dove nel 1849 consacra la sua vita alla Nigrizia. Ordinato sacerdote nel 1854, tre anni dopo parte per l'Africa.

Nella fiducia che gli africani sarebbero divenuti essi stessi protagonisti della loro evangelizzazione, dà vita ad un progetto (Piano 1864) che ha lo scopo di "salvare l'Africa con l'Africa".

Fedele al suo motto "O Nigrizia o morte", nonostante le difficoltà, prosegue nel suo disegno, fondando il 1° giugno del 1867 l'Istituto per le Missioni della Nigrizia (Missionari Comboniani) e il 1° gennaio 1872 quello delle Pie Madri della Nigrizia (Suore Missionarie Comboniane).

Voce profetica, annuncia alla Chiesa, particolarmente in Europa, che è giunta l'ora della salvezza dei popoli dell'Africa. Non esita per questo a presentarsi, lui semplice sacerdote, al Concilio Vaticano I per chiedere ai vescovi che "ogni Chiesa locale" venga coinvolta nella conversione dell'Africa (Postulatum 1870).

Nel 1877 viene consacrato vescovo dell'Africa Centrale. Per gli Africani spende tutte le energie e si batte per l'abolizione della schiavitù. Muore a Khartoum (Sudan), stroncato dalle fatiche e dalle croci, la sera del 10 ottobre 1881.

In San Pietro, a Roma, Giovanni Paolo II lo proclama beato il 17 marzo 1996 e santo il 5 ottobre 2003.

Frutto del carisma comboniano in tempi recenti sono l’Istituto Secolare Missionarie Comboniane (1969) e, dal 1991, i Laici Missionari Comboniani.

LA NOSTRA STORIA
Fully Customizable
Plus Unlimited Colors!
Joomla Unique Extensions

Jhon Alexix

CEO and Founder, WamLan

Lorem ipsum dolor sit amet, dolore tritani proi euqiu. Has cu fugit delectus. Duo eros elgende voluptatum usu tritani etquot consectetuer

Kamil Smala

Graphics Designer, WamLan

Lorem ipsum dolor sit amet, dolore tritani proi euqiu. Has cu fugit delectus. Duo eros elgende voluptatum usu tritani etquot consectetuer

Lampard

Web Developer, WamLan

Lorem ipsum dolor sit amet, dolore tritani proi euqiu. Has cu fugit delectus. Duo eros elgende voluptatum usu tritani etquot consectetuer

James Bond

Game Developer, WamLan

Lorem ipsum dolor sit amet, dolore tritani proi euqiu. Has cu fugit delectus. Duo eros elgende voluptatum usu tritani etquot consectetuer

logoPer la formazione missionaria e la solidarietà con i poveri a livello locale e globale, sostenendo i valori di giustizia e pace e salvaguardia del creato

Contatti

Via giovanni Aldini, 2
50131 Firenze
Italia
Tel: +39 055 577960
info@combonianifirenze.org

Conosci e abbonati alle riviste comboniane

riviste comboniane

NIGRIZIA: Notizie sull'africa e il mondo nero
BANDA PM: per i ragazzi

Cerca